Correzione vs Sollievo

Quando una persona chiede una cura chiropratica e quando il chiropratico accetta il suo caso è essenziale che entrambi lavorino per raggiungere lo stesso traguardo.

Tradizionalmente l’attenzione di una cura per la salute ruota attorno ai sintomi di una persona, al trattamento o al sollievo di questi sintomi. Questa è la base di una cura che dia sollievo.Oggi la cura chiropratica è ben conosciuta per la sua capacità di dare sollievo ed è spesso ritenuta miracolosa proprio per la sua capacità di offrire sollievo dove tutte le altre forme di cura sono fallite.

Ad ogni modo, sebbene molti chiropratici siano specializzati in questo e abbiano grande successo nel fornire una cura efficace, non è mai stato questo il proposito della Chiropratica.La Chiropratica, fin dal suo inizio, più di 110 anni fa, è stata pensata come una forma di correzione e una cura per la salute. Il traguardo, o l’obiettivo, della Chiropratica è identificare le cause nascoste dei cambiamenti della salute di una persona e correggerle.

Una condizione della spina dorsale, conosciuta come Sublussazione Vertebrale, interferisce con la naturale capacità del corpo di guarire se stesso. Il chiropratico localizza le sublussazioni vertebrali, analizza tutti i suoi componenti, stabilisce uno specifico programma di aggiustamenti ed esercizi per correggere le sublussazioni e, ancora più importante, aiuta te e la tua famiglia ad imparare come raggiungere uno stato di ottima salute e come mantenere sana nel tempo la colonna vertebrale.

Per apprezzare pienamente e comprendere questa differenza e l’importanza di una cura correttiva, iniziamo soffermandoci sulla differenza tra “sintomi” e “segnali di avvertimento”. Questa differenza si capisce meglio attraverso una semplice comparazione. Se una persona ha una caviglia slogata e dolore alla caviglia c’è una diretta relazione. Il luogo del dolore e quello del trauma sono gli stessi.

Questo è un classico esempio di un sintomo.Ad ogni modo, se una persona sta soffrendo di un disturbo al cuore ed ha dolore al braccio sinistro non c’è niente che non funzioni al braccio sinistro! Questo è un classico segnale di avvertimento di un problema al cuore.

Potrebbe sembrare sciocco, persino insensato, sprecare una gran quantità di energie e risorse curando il dolore al braccio, quando la causa viene dal cuore. Una cosa simile accade con la spina dorsale: se la sublussazione vertebrale causa pressione sul nervo che va alla gamba, potrai iniziare ad avvertire dolore alla gamba (comunemente chiamato sciatica). Avremmo potuto esaminare e curare la gamba e l’avremmo fatto invano, dal momento che si trattava di un campanello d’allarme che segnalava un problema alla colonna vertebrale.



 A secondo di quale nervo sia interessato dalla sublussazione, dipenderà un tipo di campanello di allarme differente (Vedi la scheda della Sublussazione Vertebrale). Fortunatamente o sfortunatamente spesso trascorre diverso tempo tra il sorgere della sublussazione ed il primo segnale di avvertimento.

Questo succede perché il nostro corpo ha la meravigliosa capacità di adattarsi sia ad una sua situazione interna che ad una esterna. Per esempio, se hai un sassolino nella scarpa, tu provi a non appoggiarti su esso, il corpo si comporta in maniera simile con la sublussazione vertebrale.Spesso una delle prime sublussazioni vertebrali che compare è nel collo. Questo per diverse ragioni incluso il fatto che la vertebra, i legamenti ed i muscoli del collo sono i più piccoli e la testa (in particolare nei bambini) ha un peso sproporzionato in paragone al nostro corpo. Piccoli scivoloni e cadute da bambini o persino il parto in sé possono procurare nella piccola vertebra del collo l’inizio di uno spostamento o sublussazione.Il corpo comportandosi in modo molto intelligente cambierà la nostra postura, spesso muovendo la testa in avanti rispetto alle spalle e inclinando la testa su un lato o su un altro per ridurre la pressione della sublussazione sul midollo spinale.

Come risultato del cambiamento nella postura della testa, la nostra cassa toracica può piegarsi o spostarsi per ridurre la pressione sui nervi spinali e similmente i grandi muscoli lombari e del bacino compenseranno ulteriormente per ridurre la non voluta pressione sui nervi spinali. Questo per il corpo è uno stato migliore rispetto al dolore e agli effetti devastanti sul midollo spinale e sui nervi schiacciati.Ad ogni modo, permane la pressione sui dischi vertebrali disallineati e ciò causa l’inizio del loro progressivo consumo. Avviene più spesso che i dischi della colonna inizino a consumarsi ed il corpo inizi a perdere la sua capacità di compensare naturalmente le sublussazioni vertebrali, prima che si sentano i campanelli d’allarme. (Vedi la pagina della degenerazione della sublussazione).Generalmente il primo luogo nella spina dorsale che inizia ad avere problemi e perdere la sua capacità di compensazione è la zona lombare.

Questo perché tutta la forza di gravità nel corpo colpisce la zona lombare e spesso usiamo la nostra spina lombare per sollevare pesi, il che non darebbe problemi ad una colonna vertebrale sana, ma con la degenerazione della sublussazione vertebrale la colonna continua a diventare sempre più debole.

Cose che eravamo abituati a fare con facilità possiamo iniziare ad evitarle perché nel farle adesso ci causano dolore.Tutto ciò è spesso il risultato di una degenerazione che continua di cui ignoriamo i segnali di avvertimento che il nostro corpo ci dà. Così in questa situazione se iniziamo a curare il dolore lombare di una persona senza analizzare le sublussazioni vertebrali possiamo alleviare temporaneamente il dolore alla schiena ma c’è il rischio che dopo poco tempo si ripresenti, qualora il dolore alla schiena sia stato semplicemente un campanello d’allarme.I chiropratici sono specializzati nel trovare, analizzare, correggere o in ogni caso minimizzare la sublussazione vertebrale.

I nostri programmi di educazione sono pensati per aiutarti a guarire più velocemente possibile e raggiungere uno stato di salute ottimale. In più ti aiuteremo ad imparare come mantenere in salute nel tempo la tua colonna vertebrale e quella della tua famiglia.Siamo specializzati nella cura chiropratica correttiva e di benessere.

Con gli aggiustamenti chiropratici specifici e scientifici correggeremo la causa…la sublussazione vertebrale. Otteniamo meravigliosi risultati. Non vediamo l’ora di aiutarti!

L’autopsia di Winsor

Può una colonna vertebrale non in salute influenzare organi interni?

All’università della Pennsylvania, il Dr. Henry Winsor condusse un esperimento basato sulla tesi dei chiropratici secondo la quale aggiustando le vertebre si possono risolvere problemi allo stomaco, ulcere, crampi mestruali, problemi alla tiroide, malattie infantili, stitichezza, disturbi al cuore, ai polmoni e altre malattie. In questo esperimento dissezionò cadaveri di persone e di animali per vedere se vi fosse qualche relazione tra alcuni organi interni malati e le vertebre ed i nervi che andavano agli organi. Il Dr. Winsor dissezionò 75 cadaveri umani e 72 cadaveri di gatti; trovò quasi il 100% di correlazione tra le minori curvature delle vertebre e le malattie degli organi interni.

  • Disturbi al cuore
    In tutti i 20 casi con problemi al cuore e pericardite si riscontrava la quinta vertebra dorsale dis-allineata (T1-T5).
  • Malattie polmonari
    In tutti i 26 casi con malattie polmonari si riscontravano dis-allineamenti dei dischi nella zona dorsale.
  • Disturbi allo stomaco
    In tutti i 9 casi con problemi allo stomaco si riscontravano dis-allineamenti nella zona dorsale (T5-T9).
  • Problemi al fegato
    In tutti i 13 casi con malattie al fegato si riscontravano dis-allineamenti nella zona dorsale (T5-T9).
  • Cistifellea
    In tutti i 5 casi con calcoli biliari si riscontravano dis-allineamenti nella zona dorsale (T5-T9).
  • Pancreas
    In tutti i 3 casi con malattie al pancreas si riscontravano dis-allineamenti nella zona dorsale (T5-T9).
  • Milza
    In tutti gli 11 casi con problemi alla milza si riscontravano dis-allineamenti nella zona dorsale (T5-T9).
  • Malattie infantili
    In tutti i 17 casi con malattie infantili si riscontravano dis-allineamenti nella zona lombare (T10-T12).
  • Prostata e vescica
    In tutti gli 8 casi con disturbi alla prostata si riscontravano le vertebre lombari non allineate.
  • Utero
    In 2 casi con problemi all’utero si riscontrava la seconda vertebra lombare non allineata.Informazioni tratte da: Winsor, 11. Sympathetic segmental disturbances-11. The evidence association, in dissected cadavers, of visceral disease with vertebrae deformities of the same sympathetic segments. Medical times. Nov 1921, p. 49