• 3
  • Feb
  • 0
Mestruazioni
Author

Mestruazioni

La ricerca mostra un significativo miglioramento con la cura chiropratica per i sintomi del ciclo mestruale. Scopri come tu o la tua famiglia potete trarre benefici dalla chiropratica. Chiama – 02 5162 1803

Mestruazioni e Gli Ormoni

Gli organi sessuali femminili hanno bisogno che il cordone spinale funzioni in modo appropriato? La Chiropratica può aiutarti per i dolori mestruali?

Si! Molte donne che hanno sofferto di vari dolori: dolori mestruali, alla vescica, crampi, disfunzioni sessuali, bassa fertilità, tutte hanno scoperto i benefici naturali della chiropratica. La colonna vertebrale protegge il sistema nervoso che controlla il sistema riproduttivo ed il sistema endocrino (ormoni), che è vitale per un funzionamento ottimale. Se c’è sublussazione (interferenza nervosa) che intacca la relazione tra la spina dorsale ed il sistema nervoso, questo può influenzare la funzione degli organi. I chiropratici rimuovono l’interferenza nervosa per ripristinare la funzione ottimale del sistema riproduttivo.

  1. Thompson, P.R.,Fisher, B.L., Carpenter, P.A. et al. Effectiveness of spinal manipulative therapy in a treatment of primary dysmenorrheal: A pilot study. JMPT, 1979, 2,pp.140-145
  2. Liebel, N.A. Butler, L.M. A chiropractic approach to the treatment of dysmenorrheal.JMPT 1990,13 pp. 101-106
  3. Stude, D.E. The management of symptoms associated with premenstrual syndrome. JMPT, 1991, 14, pp.209-216

Sindrome premestruale e chiropratica

Un report positivo è stato pubblicato sul Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics di Novembre/Dicembre 1999 che concerne gli effetti della chiropratica sui sintomi associati alla sindrome premestruale. Lo studio è stato eseguito su 25 donne. Le stime sulla prevalenza della varietà delle condizioni dipendevano sui criteri di valutazione. Questo studio ha valutato che tra il 10% e il 20% le donne in età riproduttiva hanno gravi sintomi associati a queste condizioni. Lo studio includeva aggiustamenti chiropratici per un periodo di 10 giorni prima dell’inizio del ciclo delle donne. Venne chiesto alle donne di monitorare i loro sintomi e classificarli usando i numeri da “0”= nessun dolore a “3”= grave. I risultati mostrarono una riduzione dei sintomi tra 42% e 32% nel gruppo che riceveva aggiustamenti solo per breve tempo. Questi risultati stanno incoraggiando le ricerche: “i risultati supportano l’ipotesi che i sintomi associati ai dolori premestruali possono essere ridotti dalla cura chiropratica”.

L’efficacia della terapia chiropratica per la sindrome premestruale. Walsh, MJ, Chandaraj S, Pulos BI Chiropractic Journal of Australia 24:122-6.

Questo studio ha dimostrato significativi miglioramenti dei sintomi della sindrome premestruale; per avere un confronto è stato intrapreso uno studio clinico, randomizzato, placebo. Walsh MJ, Polus BI Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics 1999;22(9):582-585. Questo è uno studio su 25 donne che soffrivano di dolori premestruali. 60 ricevevano cura chiropratica e nove ricevevano un trattamento placebo. Poco più della metà delle donne riportava “un significativo miglioramento” dei sintomi dopo la cura chiropratica.

Frequenza di comuni sintomi clinici spinali riscontrata in donne con sindrome premestruale. Walsh, M, Polus B. Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics Vol. 22, number 4. May 1999.

Studio su 54 donne con sindrome premestruale comparate a donne prive di dolore, effettuato in una clinica in Australia. Il gruppo con sindrome premestruale mostrava un’ incidenza più alta di disfunzione spinale in confronto al gruppo di controllo. Il gruppo con sindrome premestruale aveva più cervicale, dolori dorsali e lombari, valori più alti nell’indice di disabilità del collo, debolezza generale.

Sindrome premestruale: aggiornamento clinico per un chiropratico. Walsh MJ. Chiropractic Journal of Australia. June 1993; 23(2): 48-53.

Dall’articolo: Un trattamento olistico chiropratico offre la possibilità di un sicuro , efficace metodo per ridurre molti sintomi dei dolori premestruali.

Approccio chiropratico alla sindrome premestruale. Wittler NA. Chiropractic: The Journal of Chiropractic Research and Clinical Investigation. 1992; (8): 22-29.

11 donne con dolori premestruali che si verificarono per più di 4 mesi si erano sottoposte agli aggiustamenti chiropratici. La cura continuò per 4 cicli mestruali e consisteva in 5-7 aggiustamenti spinali al mese. Ai soggetti veniva consegnato un questionario all’inizio e alla fine della cura. Si valutavano i cambiamenti dell’irritabilità, degli sbalzi d’umore, tensione, disagio, mancanza di coordinazione motoria e delle facoltà cognitive, cambiamenti nelle abitudini alimentari, variazione dell’attività sessuale, dei sintomi fisici generali e delle relazioni sociali. I soggetti riportarono cambiamenti in tutti gli ambiti con il più grande miglioramento dei sintomi relativi ai cambiamenti nell’attività sessuale (70.7%), relazioni sociali (64.5%) e degli sbalzi d’umore (60.8%). La media generale dei cambiamenti di tutti i sintomi era del 44.2% Il trattamento dei sintomi associato alla sindrome premestruale. Stude DE. Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics, 1991; 14:209-216. Il trattamento di un singolo caso di sindrome premestruale rivelò alleviamento della lombalgia, gonfiori addominali, dolori al seno e palpitazioni cardiache. “La paziente riportava di aver seguito altri trattamenti medici nel passato senza alcun miglioramento”.

Sublussazione vertebrale e tensione premestruale. Hubbs EC. Research Forum, 1986; Summer: 100 -102.

Caso di una donna di 28 anni con una storia di lombalgia cronica e sintomi di sindrome premestruale che consisteva in crampi ad intermittenza per 24 ore prima e durante il primo flusso mestruale, depressione, gonfiori, agitazione e mangiava per nervosismo. Dopo l’aggiustamento spinale a L1 i crampi premestruali cambiarono da 24 ore a 30 minuti, in più i suoi dolori lombari cessarono.

Leave a Comment